Può il caffè avere effetti negativi sulla pelle?

Il modo in cui il caffè viene rappresentato nei media, si potrebbe pensare che sia la linfa vitale dell’intera forza lavoro americana e, in un certo qual modo, è. Mentre un gran numero di americani che lavorano può malapena funzionare la mattina senza quella prima tazza di Joe, l’uso prolungato del caffè può avere benefici più negativi che positivi – danneggiando i denti, il respiro e anche la pelle.

Il tannino è una sostanza chimica che si trova sia in caffè che in tè. In commercio, il tannino viene utilizzato nelle concerie quando si lavora in pelle per rendere la pelle morbida e lucida, che è un buon indicatore che non dovresti bere. Il tannino blocca i pori delle cellule, impedendo loro di ricevere sostanze nutritive fornite dal cibo. Altri aspetti negativi del tannino che lo rendono ideale per il trattamento del cuoio sono le proprietà di rimozione dell’idratazione, che possono causare la pelle a diventare ruvida e fragile nel tempo.

Un problema comune della pelle trovato principalmente nelle persone anziane sono macchie di fegato. Queste macchie scure sono causate da un alto livello di tossicità e congestione nel fegato. Il tuo fegato agisce come un filtro per il tuo corpo, purificando il sangue così le cellule possono ricevere ossigeno e sostanze nutritive. L’uso a lungo termine del caffè può bloccare il tuo fegato con tossine, impedendo al fegato di purificare il sangue, in base alla salute di Chet Day e al di là di Online. Questo sangue impuro sconvolge le cellule del tuo corpo, incluse le cellule della pelle, che possono determinare lo sviluppo di macchie epatiche come invecchiano.

Oltre agli effetti deidratanti che il tannino ha sulla pelle, la caffeina in caffè, quando viene presa in quantità elevate, agisce anche come diuretico, che disidratizza ulteriormente il tuo corpo. I diuretici causano l’urina più frequentemente, che può asciugare il corpo e la pelle. Mentre bevete solo poche tazze di caffè non ti disidraterete troppo male, quando si ottiene fino a 4 a 7 bicchieri al giorno, può diventare problematico.

La connessione tra caffeina e acne è stata oggetto di un dibattito caldo nel corso degli anni, con risultati inconcludenti su entrambi i lati dell’argomento. Tuttavia, alcuni esperti ritengono che mentre la caffeina non può essere causa di acne, potrebbe peggiorare la condizione già esistente, dice AbsoluteAcneInfo.com. Gli effetti tossici che il caffè può avere sul tuo fegato può anche portare ad acne, in quanto il fegato non è in grado di purificare il sangue, con conseguente cellule cutanee infestate.

Tannino

Macchie di fegato

Disidratazione

Acne