I pomodori aumentano lo zucchero nel sangue?

I pomodori aggiungono uno spruzzo di colore, sapore brillante e texture succosa a panini e insalate, ma non porteranno agli effetti collaterali malsani che comunemente sperimenterete a mangiare cibi che sono alti nell’indice glicemico. Anche se mangiare pomodori provoca un aumento dello zucchero nel sangue, il risultato è solo minimo.

Basso sull’Indice Glicemico

L’indice glicemico assegna un numero a cibi ricchi di carboidrati. Questo numero indica quanto velocemente il cibo provocherà un cambiamento nel tuo zucchero nel sangue. I pomodori hanno un indice glycemic di 30, che dà loro un basso indice glicemico. Gli alimenti con un indice glicemico di 55 o più basso sono considerati bassi, il che significa che, mentre alzano lo zucchero nel sangue, l’aumento che si verifica sarà lento e stabile. Alimenti ad alto contenuto glicemico hanno un indice di almeno 70 e causano che il tuo zucchero nel sangue si abbassi rapidamente.

Altri prodotti a base di pomodori

Altri prodotti a base di pomodori provocano un aumento leggermente più veloce dello zucchero nel sangue rispetto ai pomodori semplici. Il succo di pomodoro, ad esempio, ha un indice glicemico di 35 anni, così come la salsa di pomodoro senza aggiunta di zucchero. La salsa di pomodoro con aggiunta dello zucchero ha un indice glicemico di 45. Anche se questi numeri sono superiori ai pomodori semplici, essi rientrano ancora nella gamma bassa glicemica, rendendoli sicuri di mangiare senza provocare un cambiamento significativo nel vostro zucchero nel sangue.

Focus su alimenti a basso contenuto glicemico

Quando si sviluppa la vostra dieta, scegliere i pomodori e altri alimenti a basso contenuto glicemico come patate dolci, legumi, mele e yogurt non zuccherati. Stai lontano da alimenti ad alto contenuto glicemico come pane bianco, cracker e fonti di zucchero raffinato. Ripetutamente mangiare cibi con un elevato indice glicemico provoca la caduta dello zucchero nel sangue poco dopo che si accende. Quando cade, spesso si desidera cibi aggiuntivi e può sopravvalutarsi. Questo ciclo può portare a problemi di salute e diabete come il diabete.

Fonte di nutrienti

Oltre alle loro proprietà glicemiche, i pomodori sono anche una preziosa fonte di nutrienti. Una tazza di pomodori crudi e tritati fornisce il 64 per cento della raccomandazione quotidiana di vitamina A per le donne e il 50 per cento per gli uomini. La vitamina A contribuisce a svariate funzioni importanti nel tuo corpo, comprese pelle, denti e ossa sani. La vitamina promuove anche una buona visione. Una tazza di pomodori fornisce circa il 33 per cento della raccomandazione quotidiana di vitamina C per le donne e circa il 27 per cento per gli uomini. Questa vitamina rafforza anche il sistema immunitario.