Fa camminare aiuto con stomaco e gamba stringendo?

La passeggiata è qualcosa che quasi chiunque può fare in qualsiasi momento, con poca spesa o preparazione. Secondo l’American Podiatric Medical Association, la passeggiata è la forma più popolare di esercizio, e circa 67 milioni di uomini e donne americani camminano regolarmente. Camminare è un ottimo punto di partenza per chiunque desideri avviare un programma di esercizi ed è un elemento fondamentale per molti che esercitano frequentemente. Oltre ai molti vantaggi cardiovascolari, la camminata è anche efficace nel stringere lo stomaco e le gambe.

Camminare brucia calorie

Come tutti gli esercizi cardiovascolari, camminando brucia calorie. Utilizzando quelle calorie extra per ottenere le gambe in movimento può portare a perdita di peso e un fisico più tonificato e stretto. Vigorosa brucia a piedi circa quattro calorie ogni minuto, quindi passeggiando per una mezz’ora per cinque giorni alla settimana equivale a un deficit di 600 calorie. Per bruciare 1 libbre di grasso corporeo, hai bisogno di un deficit calorico di 3.500 calorie. Oltre a camminare, è possibile ridurre le calorie che consumi e aggiungere attività aggiuntive nella vostra routine quotidiana per creare più di un deficit calorico senza molto sforzo aggiunto.

Camminare Costruisce Muscolo

La passeggiata aiuta a costruire forza e resistenza muscolare nelle gambe e nel tronco, contribuendo alla tonificazione e alla serraggio del corpo e della midsection inferiori. In ogni fase sono coinvolti diversi muscoli. I quadricipiti si contraggono al punto del colpo di tiro per impedire che il resto del piede colpisca troppo rapidamente il suolo. Una volta che il piede è a terra, il tuo medius del gluteus e il minimus e le ginocchia contraggono per mantenere stabile il tuo bacino. I paraspinali ei muscoli del tronco laterale del tuo midsection contraggono anche per mantenere stabile il bacino sul lato opposto, mentre l’altra gamba oscilla in avanti. I tuoi addominali ei muscoli della schiena rimangono contratti per mantenere la postura.

Per usufruire di passeggiate

Per ottenere i benefici di tonificare e stringere le gambe e il midsection dal camminare, devi camminare regolarmente per una certa durata e intensità. Se stai solo iniziando, l’American Podiatric Medical Association raccomanda di passeggiare per almeno 20 minuti almeno tre volte alla settimana. Soggiorno ad una moderata intensità che rende il tuo cuore battuto più velocemente senza causare il soffocamento per il respiro. Mentre si migliora il livello di forma fisica, è possibile camminare per lunghi periodi ad un ritmo più veloce. Un ottimo modo per aggiungere maggiore intensità e tonificazione ai tuoi passi sta aggiungendo colline nel tuo percorso.

Vedere una differenza

Dopo aver avviato un programma a piedi, desidererai risultati rapidi, ma la ricompensa per il tuo duro lavoro dipende dal tipo di forma in cui sei in quando inizia la tua routine. Se hai più peso da perdere, ti occorrerà più tempo per vedere il tono desiderato nelle gambe che se si dispone del peso corporeo ideale e desidera ottenere qualche tono muscolare. Basta ricordare che camminare non solo ti aiuta a guardare il modo che vuoi, ma ti sta rendendo sano dall’interno riducendo il rischio per molte malattie.