Alimenti per guarire il mughetto

Il naso si verifica quando un fungo simile a lievito chiamato candida si accumula e forma lesioni cremose, spesso dolorose sulle superfici della bocca. Se lasciato non trattato, può diffondersi in altre aree, come la gola. Mentre il mughetto può colpire chiunque, i neonati, le persone con sistemi immunitari indeboliti e coloro che prendono determinati farmaci o indossano protesi sono maggiormente a rischio, secondo MayoClinic.com. Oltre ai trattamenti medici e ad un’adeguata igiene, alcuni alimenti possono aiutare a ridurre i sintomi.

Frutta e verdura forniscono quantità significative di antiossidanti, che sono nutrienti che aumentano la capacità del corpo di proteggersi da infezioni e malattie. Gli antiossidanti nella vitamina C e nella vitamina E possono aiutare a ridurre al minimo l’infiammazione associata alla sovrapposizione di candida, secondo l’Università di Maryland Medical Center (UMMC). Frutti e verdure particolarmente ricchi di vitamina C comprendono frutti di bosco, agrumi, guava, kiwi, cantalupo, pomodori, verdure a foglia, cavolfiori, cavoli, broccoli, peperoni, patate al forno e squash invernali. Nel frattempo, avocado, more, pesche, chard e papaya contengono importanti quantità di vitamina E.

Yogurt e kefir contengono batteri benefici noti come probiotici. Secondo la ricerca pubblicata nel “Journal of Dental Research” nel febbraio 2007, l’assunzione regolare di probiotici può contribuire a ridurre i sintomi di tosse. Nello studio, 276 adulti anziani hanno consumato 50 g di formaggi contenenti probiotici o che non contengono probiotici per 16 settimane. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scoperto significative riduzioni di candida nella saliva dei partecipanti che hanno consumato i probiotici. Coloro che hanno consumato il placebo hanno mostrato una maggiore prevalenza di candida. Per benefici potenzialmente simili, è possibile consumare yogurt e / o kefir che contengono culture attive attive su base routinaria. Per i benefici antiossidanti aggiunti, mettere in alto lo yogurt con frutta colorata.

I pesci d’acqua fredda sono fonti prime di acidi grassi omega-3, che sono grassi che il vostro corpo ha bisogno e deve ottenere da fonti dietetiche. L’UMMC suggerisce che le persone che sono inclini a sovrapposizione di candida tagliano indietro sulla carne rossa e consumano più pesce d’acqua fredda per ridurre l’infiammazione e, potenzialmente, meno sintomi. I pesci particolarmente alti negli acidi grassi omega-3 includono salmone, aringhe, tonno albacore, sardine, salvia, trota di lago, schiocche e sgombri. Metodi di cottura non infiammatori includono la cottura, la cottura, il vapore e la grigliatura in alto spray di cottura o olio di oliva.

Stabilire il cibo con spezie naturali può anche aiutare a alleviare i sintomi di tordo. L’UMMC raccomanda di consumare più spezie antifunghi, come aglio, salvia, cannella, origano e chiodi di garofano. Le muffin di grano intero e cereali caldi – preziose fonti di fibre e vitamine B – possono essere condite con cannella e chiodi di garofano. È inoltre possibile preparare pesce d’acqua fredda in aglio tagliato o tritato. Per un’alternativa di burro antifunghi, potete cuocere i chiodi di aglio interi nel forno fino a morbidi, quindi diffondere i morbidi interni in cima a pane integrale o altri alimenti. Inoltre, è possibile aggiungere aglio e origano alla salsa di pomodori grossa per un piatto anti-funghi ricco di vitamina C. Le erbe che vengono consumate fresche, secche, in polvere o in forma di tè sono anche utili.

Frutta e verdura

Yogurt e Kefir

Pesci d’acqua fredda

Spezie antifunghi